Area Psicoeducativa

Area Psicoeducativa

 

La psicoeducazione è un intervento che mira a fornire informazioni e strategie utili al paziente o ad un suo familiare per risolvere, comprendere, ricevere aiuto rispetto ad una patologia specifica, una problematica, un disagio o una sintomatologia. L’intervento può essere limitato a pochi incontri, svilupparsi in una psicoterapia o avvalersi dei seguenti interventi:

  • Interventi educativi
  • Boxe emozionale
  • Arteterapia
  • Orientamento scolastico
  • Orientamento lavorativo
  • Trattamento dei DSA

 

🔵 Interventi educativi
Gli interventi educativi sono rivolti ad adolescenti, adulti e anziani. L’educatore accompagna e sostiene la persona attraverso la
condivisione di attività di vita quotidiana. Obiettivo del percorso educativo è quello di valorizzare le risorse dell’individuo e del suo
contesto di vita per sviluppare e sostenere una maggiore autonomia e stato di benessere.
Le diverse aree di intervento possono riguardare:

  • Aiuto e sostegno nei percorsi scolastici e formativi;
  • Supporto all’inserimento lavorativo;
  • Sviluppo della cura di sé e dei propri spazi;
  • Sviluppo delle capacità relazionali;
  • Accompagnamento verso il mondo esterno o verso esperienze di socializzazione.

Gli incontri possono svolgersi a domicilio, presso strutture del territorio o presso lo studio, a seconda dei bisogni del singolo.

 

🔵 Boxe emozionale
La Boxe Emozionale è un intervento utile per migliorare la consapevolezza di se’, del proprio corpo e delle proprie emozioni imparando
a riconoscerle e ad esprimerle in modo funzionale.
Gli incontri, individuali, hanno una durata di 90 minuti e si articolano in quattro step:

  • riscaldamento
  • esercizi di potenziamento, resistenza, coordinazione ed equilibrio
  • lavoro mirato in base alle esigenze del singolo con l’utilizzo di tecniche proprie delle arti marziali, dello yoga, del massaggio ayurvedico, etc.
  • spazio di riflessione su quanto emerso e sperimentato durante l’incontro

Ci si presenta alla sessione con abiti comodi. L’attrezzatura necessaria sarà messa a disposizione dall’operatore.

 

🔵 Trattamento dei DSA
Il DSA è un disturbo che colpisce non solo la sfera cognitiva ma anche quella emotiva. I ragazzi con DSA vivono costantemente situazioni
frustranti nello studio e nello svolgimento dei compiti arrivando ad avere una scarsa autostima legata all’attribuirsi poco valore come studente.
Gli interventi saranno realizzati da educatori e psicologhe specializzate da anni nel settore scolastico e del benessere emotivo.
Il servizio proposto si struttura in più fasi:

Consulenza

La consulenza si attiva in seguito alla chiamata da parte della scuola o dei genitori e prevede:

  • Analisi della domanda: 2-3 colloqui durante i quali verrà valutata insieme al ragazzo e ai genitori la situazione (storia del ragazzo, lettura della certificazione prodotta precedentemente, colloquio con insegnanti, visione dei quaderni, difficoltà attuali) con il fine di avere un quadro generale dei bisogni specifici.
  • Costruzione e condivisione del progetto: a seconda dei bisogni emersi verranno attivati, proposti e condivisi degli interventi specifici e specialistici.

Intervento

Gli interventi proposti potranno essere diversi a seconda delle esigenze:

  • Aiuto compiti in sede o a domicilio;
  • Training di potenziamento e comprensione del testo;
  • Training sull’utilizzo degli strumenti compensativi;
  • Incontri scuola e aiuto stesura PDP;
  • Percorso di sostegno psicologico ed emotivo: interventi mirati a sostenere l’Autostima, Motivazione all’Apprendimento e Concentrazione;
  • Collaborazione attiva da parte dei genitori.

Monitoraggio degli obiettivi

A seconda degli interventi messi in atto verranno fatte delle verifiche a distanza di circa 3 mesi, 6 mesi e 1 anno dall’inizio. In questi momenti verranno attivamente coinvolti i genitori per raccogliere un loro punto di vista rispetto al percorso svolto fino a quel momento, forniti altri strumenti da utilizzare nel contesto famigliare e posta attenzione ai progressi del ragazzo. (È necessario portare con sé tutta la documentazione specifica rispetto all’iter scolastico e diagnostico del ragazzo.)

 

🔵 Orientamento scolastico
Il supporto alla scelta scolastica futura è un intervento rivolto ad adolescenti e giovani che devono decidere in quale direzione proseguire la loro formazione alla conclusione della scuola media o della scuola superiore. E’ condotto da un orientatore scolastico ed ha come obiettivo quello di accompagnare la persona ad una scelta consapevole e ponderata che tenga conto dei desideri, talenti e capacità. Il servizio consiste in un percorso individuale costituito da un numero limitato di colloqui.
Alla conclusione dello stesso è possibile prevedere una restituzione ai genitori.

 

🔵 Orientamento professionale
Il supporto alla ricerca di una prima occupazione è un intervento rivolto ai giovani che si affacciano per la prima volta al mondo del lavoro.
É condotto da un orientatore professionale ed ha come obiettivo quello di sostenere la persona nella predisposizione di un piano d’azione realistico e mirato, nella scrittura di un cv adeguato, nella preparazione di un colloquio di selezione e nell’individuazione delle tecniche di ricerca attiva più efficaci. Lo scenario di riferimento all’interno del quale operare la propria scelta professionale terra conto delle proprie passioni e competenze e delle richieste del mercato del lavoro.
Il servizio consiste in un percorso individuale strutturato attraverso una serie di colloqui ed alcuni momenti di riflessione in piccolo gruppo.

 

🔵 Arteterapia
L’Arteterapia è uno strumento terapeutico che utilizza i materiali artistici quali ad esempio: pittura, creta, lana, ritagli, foto, per favorire l’esplorazione e l’espressione dei propri vissuti e delle proprie emozioni in un ambiente protetto e non giudicante.

Servizi offerti:

Laboratori di arteterapia

Percorsi sia individuali sia di gruppo, pensati e progettati a seconda dei bisogni del singolo. Si articolano in n. 10 incontri di 2 ore ciascuno a cadenza settimanale.

Obiettivi del percorso sono:

  • Promuovere il benessere psicofisico
  • Rafforzare l’autostima e la fiducia nelle proprie capacità
  • Imparare a riconoscere e modulare le proprie emozioni
  • Sviluppare le capacità di condivisione e confronto
    Il setting sarà allestito di volta in volta per stimolare la libertà espressiva e la creatività spontanea.
    Al termine degli incontri è previsto un momento di riflessione sugli obiettivi raggiunti.

Progetti in ambito educativo, sociale e riabilitativo

Attività di progettazione di laboratori e Atellier espressivi rivolta a scuole, cooperative e strutture socio-sanitarie
Metodologia:

  • Analisi della richiesta
  • Proposta di tematiche selezionate a seconda delle esigenze, degli interlocutori e del contesto in cui verranno attuati
  • Stesura del progetto
  • Verifica di efficacia/gradimento
×